338 841 0845 [email protected]

Vini Prasso che amerai,
prodotti da vigneti di proprietà.

I vini Prasso

Piemonte Barbera D.O.C.

Zona di produzione: Piemonte, provincia di Asti, Mongardino.

Uve: 
100% Barbera.

Gradazione alcolica: 
13% vol.

Colore: 
Rosso rubino intenso.

Profumo: Vinoso, caratteristico, delicatamente profumato.

Sapore: Asciutto, corposo, caldo.

Temperatura di servizio: 16-18° C.

Abbinamenti gastronomici: Tra i Vini Prasso che più si apprezza a tutto pasto, dando la preferenza però ad antipasti robusti, primi piatti a base di paste ripiene e ben condite, risotti (si possono, appunto, cucinare con la Barbera), carni rosse e bianche e formaggi grassi e ben stagionati.

Il vitigno d’origine: Il Barbera è il principale vitigno piemontese. Adattabile al terreno collinare si gioca di buone esposizioni ed attente cure colturali (potature, diradamento dei grappoli, scelte vendemmiali). La vendemmia ha luogo verso la fine di settembre – prima decade di ottobre.

Barbera d'Asti Superiore Colli Astiani D.O.C.G

Zona di produzione: Piemonte, provincia di Asti, Mongardino.

Uve: 100% Barbera.

Produzione massima ad ettaro: 49 ettolitri.

Gradazione alcolica: 14% vol.

Colore: Rosso rubino, con sfumature granate con l’invecchiamento.

Sapore: Asciutto, corposo, caldo, con l’affinamento in barrique acquista armonia e complessità di struttura.

Temperatura di servizio: 16-18° C

Abbinamenti gastronomici: Come tutte le Barbera dei vini Prasso, si apprezza a tutto pasto, dando la preferenza però ad antipasti robusti, primi piatti a base di paste ripiene e ben condite, risotti (si possono, appunto, cucinare con la Barbera), carni rosse e bianche e formaggi grassi e ben stagionati.

Il vitigno d’origine: Il Barbera è il principale vitigno piemontese. Adattabile al terreno collinare si giova di buone esposizioni ed attente cure colturali (potature, diradamento dei grappoli, scelte vendemmiali). La vendemmia ha luogo verso la fine di settembre – prima decade di ottobre. Nelle migliori annate si possono ottenere vini di grande eleganza che si possono apprezzare anche dopo 10 anni di invecchiamento. Si definisce “Superiore Colli Astiani” il Barbera con 24 mesi di invecchiamento, di cui almeno sei mesi in legno, e una gradazione alcolica non inferiore a 12,5% vol.

Barbera d'Asti Superiore D.O.C.G

Zona di produzione: Piemonte, provincia di Asti, Mongardino.

Uve: 100% Barbera.

Produzione massima ad ettaro: 60 ettolitri.

Gradazione alcolica: 13,5% vol.

Colore: Rosso rubino, con sfumature granate con l’invecchiamento.

Profumo: Intenso, vinoso da giovane, invecchiando il suo bouquet diventa fruttato.

Sapore: Asciutto, corposo, caldo, con l’affinamento in barrique acquista armonia e complessità di struttura.

Temperatura di servizio: 16-18° C

Abbinamenti gastronomici: Questa Barbera dei vini Prasso, si apprezza a tutto pasto, dando la preferenza però ad antipasti robusti, primi piatti a base di paste ripiene e ben condite, risotti (si possono, appunto, cucinare con la Barbera), carni rosse e bianche e formaggi grassi e ben stagionati.

Il vitigno d’origine: Il Barbera è il principale vitigno piemontese. Adattabile al terreno collinare si giova di buone esposizioni ed attente cure colturali (potature, diradamento dei grappoli, scelte vendemmiali). La vendemmia ha luogo verso la fine di settembre – prima decade di ottobre. Nelle migliori annate si possono ottenere vini di grande eleganza che si possono apprezzare anche dopo 10 anni di invecchiamento. Si definisce “Superiore” il Barbera con un anno di invecchiamento, di cui almeno sei mesi in legno e una gradazione alcolica non inferiore a 12,5% vol.

pIemonte Bonarda D.o.c.

Zona di produzione:
Regione Piemonte, provincia di Asti, paese Mongardino.

Uve:
100% Bonarda.

Gradazione alcolica:
12,5% vol.

Colore:
Rosso rubino intenso.

Profumo:
Intenso, gradevolmente fruttato con note di marasca mandorla.

Sapore:
Asciutto, di corpo, con buona persistenza.

Temperatura di servizio:
16-18° C.

Abbinamenti gastronomici:
E’ tra i vini Prasso un vino da tutto pasto, che si abbina bene con salumi, pastasciutta col ragù, carni rosse arrosto, brasate e stufate.

Il vitigno d’origine:
La leggenda fa risalire il primo cenno della bonarda al 1192. Vitigno diffuso sia in Piemonte che nell’oltrepo pavese: in entrambi i casi si ottiene un ottimo vino legato alla tradizione della zona. La vendemmia ha luogo alla fine di settembre, prima decade di ottobre.

Acquistando i vini Prasso, avrai un contatto diretto e familiare con il produttore, la garanzia di avere sempre al Tuo servizio chi ha prodotto il vino seguendo il processo dell’uva dal vigneto alla cantina ed infine sulla Tua tavola. 

Grignolino d'Asti D.O.C.

 Zona di produzione: Piemonte, provincia di Asti, Mongardino.

Produzione massima ad ettaro: 52 ettolitri.

Gradazione alcolica: 12/12,5% vol.

Colore: Rosso rubino chiaro, tendente all’arancione con l’invecchiamento.

Profumo: Delicato, persistente, con sensazioni fruttate e di fiori.

Sapore: Delicatamente tannico, con un retrogusto gradevolmente amarognolo.

Temperatura di servizio: 16-18° C, in estate molto gradevole anche servito fresco.

Abbinamenti gastronomici: Questo Grignolino dei vini Prasso, va abbinato ad antipasti, con primi poco conditi, minestre, secondi a base di carni bianche, pollame, formaggi freschi e pesce.

Il vitigno d’origine: E’ coltivato in prevalenza nelle province di Asti e Alessandria, la vendemmia avviene verso la metà di settembre. Il vino da esso ottenuto è da consumarsi preferibilmente giovane, comunque non oltre i tre anni.

Monferrato Rosso D.O.C

Zona di produzione: Piemonte, provincia di Asti, Mongardino.

Uve: 100% Nebbiolo.

Produzione massima ad ettaro: 60 ettolitri.

Gradazione alcolica: 13,5/14% vol.

Colore: Rosso rubino, tendente all’arancione con l’invecchiamento.

Profumo: Delicato, elegante, con sentore di viola, diventa più fine con l’invecchiamento.

Sapore: Secco, di buon corpo, vellutato, armonico.

Temperatura di servizio: 16-18° C

Abbinamenti gastronomici: Tra i vini Prasso che si apprezza a tutto pasto e in particolar modo con secondi a base di carni rosse e formaggi stagionati.

Il vitigno d’origine: E’ coltivato in prevalenza nelle province di Asti e Cuneo, la vendemmia avviene nella prima decade di ottobre. Classico vino da invecchiamento.

Piemonte Chardonnay D.O.C

Zona di produzione: Regione Piemonte, provincia di Asti, paese Mongardino.

Uve: 100% Chardonnay.

Produzione massima ad ettaro: 60 ettolitri.

Gradazione alcolica: 12,5/13% vol.

Colore: Giallo paglierino.

Profumo: Delicato, caratteristico, gradevole e fruttato.

Sapore: Fresco, armonioso, secco.

Temperatura di servizio: 10-12° C

Abbinamenti gastronomici: Un vino Prasso da gustare come aperitivo, durante un pasto, in particolar modo con gli antipasti, quindi piatti di pesce e verdure.

Il vitigno d’origine:
Lo Chardonnay è un vitigno che si adatta bene alle zone collinari dell’astigiano, la vendemmia avviene a fine agosto inizio settembre. Il vino da esso ottenuto è da consumarsi preferibilmente giovane comunque non oltre i tre anni.

Monferrato Dolcetto D.o.c.

Zona di produzione: Regione Piemonte, provincia di Asti, paese Mongardino.

Uve: 100% Dolcetto.

Gradazione alcolica: 12,5% vol.

Colore: Rosso rubino vivo, caratteristica è la cosidetta “unghia viola”.

Profumo: Vinoso, gradevole, caratteristico.

Sapore: Asciutto, vellutato, gradevole, modestamente acido.

Temperatura di servizio: 16-18° C.

Abbinamenti gastronomici:
Considerato un vino da tutto pasto che si può sorseggiare con gli antipasti a base di salumi, primi piatti, carni bianche e rosse arrosto.

Il vitigno d’origine:
Il dolcetto è un vitigno importante per la viticoltura piemontese era già citato ufficialmente alla fine del ‘700 nei testi di enologia; noto in Francia e in Svizzera era vinificato in modo da risultare secco ma nello stesso tempo dolce. La vendemmia ha luogo verso la metà di settembre.

Ogni sabato le porte della cantina Prasso Piero sono aperte per accoglierti e farti degustare i vini Prasso.

Vino prasso Sfuso

Le cantine Prasso Piero offrono la possibilità di ricevere il vino sfuso in bag in box e damigiane
comodamente a casa tua, con consegna a domicilio nelle regioni Piemonte e Lombardia.

Bag In Box

Tra i servizi della cantina Prasso Piero, si ha la possibilità di acquistare i vini Prasso sfusi bag in box formato 10L e su richiesta formato 5L con vini Prasso rossi e bianchi piemontesi.

Come è fatto il Bag in Box?
Il Bag in Box viene realizzato in materiale plastico poliaccoppiato e grazie ad un rubinetto per l’erogazione termosaldato permette la fuoriuscita del liquido ma non l’ingresso dell’aria.

Il vantaggio?
La sacca viene colmata di vino senza che l’aria rimanga al suo interno e durante lo svuotamento, grazie allo speciale sistema di cui è fatto il rubinetto e alla flessibilità del materiale della sacca, esce solo il liquido senza che l’ossigeno penetri.

In questo modo si elimina la possibilità dell’ossidazione e della presa di “spunto”, tipico problema che si riscontra invece nel vino conservato nelle bottiglie aperte.

Quindi il Bag in Box risulta ad oggi il miglior contenitore sul mercato per i vini di uso quotidiano, permette di mantenere sempre il vino “pronto all’uso” anche per un consumo saltuario e sporadico.

Damigiane

La cantina Prasso Piero offre anche un servizio di vendita di vino in  damigiane da 54L o 34L con consegna diretta a casa in Piemonte e Lombardia.

Hanno acquistato i vini Prasso

Consegna rapida e puntuale. Ormai non devo più preoccuparmi di comprare il vino, c’è Piero che me lo porta a casa, direttamente dai suoi vigneti.

-Francesca Gallo

Non pensavo potesse essere cosi comodo farsi portare il vino a casa. Da più di un anno mi fornisco da Piero quando sto per finire il vino e non me ne preoccupo più.

-Tommasso D'antico

Attiva chat
Ciao 👋
sono Piero Prasso.
Se hai bisogno scrivimi pure qui.